Il futuro dell’inclusione inizia da Bologna

Dal 28 febbraio al 2 marzo CSAPSA vi aspetta a Palazzo Re Enzo per farvi conoscere alcune delle nostre iniziative formative e inclusive presentate nell’ambito della rassegna “Bologna si prende cura”-i 3 giorni del welfare.

CSAPSA è sempre in prima linea quando si tratta di confrontarsi con le altre realtà per progettare il futuro del welfare e discutere sulla realizzazione di nuovi servizi sociali che vadano a beneficio di tutti.

Da molti anni lavoriamo per migliorare i processi, le attività e le possibilità di inclusione delle categorie di persone più svantaggiate e fragili; siamo come un ponte che accompagna da una sponda all’altra della vita le persone che si trovano nel momento del bisogno ma fungiamo anche da ponte tra le diverse realtà del terzo settore, le istituzioni e le imprese.

Siamo convinti che lavorare insieme sia già un segno di crescita e che solo attraverso l’inclusione e l’integrazione di tutti si possa arrivare a un miglioramento diffuso che porta benefici a tutta la comunità.

Collaboriamo con le istituzioni, le imprese e i servizi territoriali per aggiornare continuamente i nostri progetti e poter attivare percorsi formativi che forniscano competenze utili nell’attuale mercato del lavoro, competenze che possano garantire un’efficace inclusione lavorativa e quindi un’autonomia individuale. Facciamo tutto questo con le persone e per le persone, nella convinzione che nessuno debba restare indietro. Convinti che prendersi cura faccia bene sia a chi riceve sia a chi dona.

Vi aspettiamo numerosi a questa 3 giorni ricca di appuntamenti e completamente gratuita.
Per conoscere il programma completo, cliccate qui

Non è possibile lasciare nuovi commenti.